Storia

Storia

Il cantiere A.Mostes fonda le proprie radici nel lontano 1913 quando Alessandro Mostes,nostro bisnonno ,certo della propia passione e abilità acquisita nella lavorazione del legno,apre a Lezzeno,sul lago di Como,il nostro cantiere nautico.
Nel cantiere viene da subito disposto uno scivolo di metri 30x10 per costruire con più facilità i famosi comballi per il trasporto di merci e di persone,le gondole lariane(la cui misura varia da 15 ai 18 mt) manufatti interamente a mano,in legnodi castagno,per la costruzione dei Dinghi (12 piedi a vela),e per la realizzazione delle ancora più famose "Lucie" che tanto sono state nominate nei "Promessi sposi"di Manzoni.

Nel 1930

il cantiere realizza inoltre il primo traghetto,costruito interamente in legno,motorizzato con un motore balilla,per il trasporto di automobili,che copre il percorso da Bellagio a Cadenabbia e ritorno.

Gli anni 1960

vedono protagonista sandro,nostro padre,la terza generazione di Mostes che, con le sue intuizioni e autentica passione per le barche,inizia a progettare e a costruire i primi motoscafi in legno di mogano a fondo piatto,utilizzando motori fuoribordo da 15/25 hp.

All'inizio degli anni 1970

fa la sua comparsa sul mercato la vetroresina,che implica l'avvio di una nuova esperienza circa l'utilizzo dei materiali e il cantiere A.Mostes si adegua con entusiasmo,sia per ottenere un miglioramento tecnologico delle propie creazioni,sia per la necessità di una maggiore produzione per far fronte alle nuove esigenze di mercato.

Gli anni 1980

Grazie alla passione di Sandro per la velocità e per i motoscafi da corsa nel 1980,la produzione è orientata prevalentemente,anche in considerazione della notevole specializzazione acquisita,alla progettazionedi scafi da competizione a carena V profonda:gli scafi sono motorizzati con motori di circa 400 HP,che risultano essere molto competitivi anche a livello internazionale.
Ed è sempre in questi anni che si apre un nuovo capitolo della storia del cantiere A.Mostes con l'arrivo nell'azienda dei figli Massimo e Stefano la quarta generazione….
Attraversando i 100 anni di esperienza artigianale,arriviamo fino ai giorni nostri,dopo aver rinnovato il nostro cantiere,attraverso la costruzione di nuovi capannoni e aver scelto di privilegiare una sempre più specializzata e innovativa produzione di scafi da mt 6,50 a mt 10,10. le cui caratteristiche di velocità,eleganza e cura per il dettaglio sono m olto apprezzate dalla nostra affezzionata clientela.
Riteniamo di aver acquisito nel corso degli anni una notevole esperienza e capacità di lavorare che ci hanno permesso di essere apprezzati non solo a livello nazionale ma anche internazionale.

E la tradizione centenaria della famiglia Mostes continua……